+39 049 773656 info@red-srl.com

POR FESR 2014-2020

GEOTERMIA INNOVATIVA PER IL VENETO

RED Srl ha sviluppato il progetto finanziato con Decreto del Dirigente dell’Area Gestione FESR n. 64 nell’ambito del ““Bando per il sostegno a progetti di ricerca che prevedono l’impiego di ricercatori”.” POR FESR 2014-2020, Asse 1.
Azione 1.1.1 di cui alla Delibera n. 805 del 11 giugno 2019.

L’EU prevede di incrementare sostanzialmente l’uso di energia rinnovabile negli edifici, responsabili del 40% del consumo globale di energia e del 36% delle emissioni di CO2. La geotermia a bassa entalpia (a profondità fino a 100 metri) è una tecnologia che permette di realizzare questa transizione avendo un enorme potenziale. Essa risulta invece sottoutilizzata al sud Europa per l’alto costo di investimento iniziale e la scarsa conoscenza delle sue
potenzialità. Recenti progetti europei hanno raggiunto ottimi risultati sviluppando sistemi innovativi che vengono già usati nei vari stati europei.
Le innovazioni raggiunte meritano di essere utilizzate nella realtà veneta dove la conoscenza e l’utilizzo della geotermia meno profonda è molto limitata o nulla relativamente alle recenti innovazioni.
Le innovazioni sviluppate negli ultimi anni in Europa calate e adattate per la realtà veneta sono la base dello sviluppo innovativo e di servizio che la proposta ha sviluppato.
La proposta è consistita nello sviluppo e implementazione del metodo innovativo di installazione di nuove sonde, dei tool informatici e del know-how locale al fine di una dimostrazione pratica, di disseminazione e di training degli operatori locali aprendo nuovi mercati, posti di lavoro e nuove competenze.
Il contributo pubblico di cui beneficia l’operazione è pari a € 109.350,00.

Qui di seguito le pubblicazioni:

– SVILUPPO ED IMPLEMENTAZIONE DI UN ALGORITMO DI CALCOLO PER IL PRE-DIMENSIONAMENTO DI UN CAMPO SONDE GEOTERMICO: METODO E TECNOLOGIA HYDRA-RED NEL PROGETTO POR “VENETO GEOTERMIA INNOVATIVA. Autori: Giulia Mezzasalma, Domenico Gagliano, Matteo Dall’Agnol e Luc Pockelé
Visualizza qui

-SCHEDA DI DIFFUSIONE DEI RISULTATI DEL PROGETTO  “VENETO GEOTERMIA INNOVATIVA
Visualizza qui

DISSEMINAZIONE DEI RISULTATI E TRAINING AGLI OPERATORI / UTILIZZATORI DEGLI IMPIANTI GEOTERMICI INNOVATIVI

Durante il progetto è stato messo in atto un programma di disseminazione regionale, volto ad aumentare la conoscenza relativamente alla geotermia a bassa entalpia, evidenziarne i vantaggi e le grandi potenzialità rispetto alla transizione verde che sta coinvolgendo e coinvolgerà gli impianti energetici residenziali. La semplicità dell’algoritmo, le mappe geologiche e la presentazione dei database e degli archetipi degli edifici hanno reso efficiente la divulgazione, anche verso un pubblico di non addetti ai lavori.

  1. Workshop presso l’Università di Padova, dipartimento di Geologia, contestualmente ad un corso sulla geotermia tenuto dal Prof. Galgaro e aperto a studenti locali e internazionali.
    In questo incontro (9 novembre 2021) si è posta molta attenzione al reperimento dei dati geologici, alla loro rielaborazione e alla creazione delle mappe geologiche. È stato illustrato in linea generale il principio di funzionamento della geotermia abbinata alla pompa di calore per il riscaldamento e raffrescamento domestico.
    Guarda qui la locandina.

2. Workshop presso il CNR di Padova (11 novembre 2021), relativamente ad una riunione sui progetti legati alla geotermia.
La Dott.ssa Bernardi, responsabile dell’Istituto CNR- ISAC, ha dapprima presentato i progetti europei Cheap-GSHPs [http://cheap-gshp.eu/]  GEO4CIVHIC [http://www.geo4civhic.eu] da lei coordinati che stanno alla base del progetto POR “VENETO GEOTERMIA INNOVATIVA”. Successivamente Il Team di RED srl, guidati dal responsabile del progetto, l’Ing. Giulia Mezzasalma, ha presentato i risultati del progetto  ad un pubblico vario di ricercatori e di tecnici, in particolare i risultati numerici e grafici ottenuti e l’algoritmo, mostrandone le funzionalità.
Guarda qui la locandina.

3. In data 12 novembre 2021 e 18 gennaio 2022, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della provincia di Padova, sono stati organizzati due webinar di divulgazione scientifica relativamente alle possibilità offerte dalla geotermia a bassa entalpia rispetto al riscaldamento domestico.
Nel primo webinar è stato presentato il background scientifico su cui si basa il progetto, nonché i cardini del progetto POR e i risultati finali mettendo i n risalto la fattibilità di un impianto geotermico a bassa entalpia ad uso residenziale e non solo.
Guarda qui la locandina
Il secondo webinar, ha avuto come  finalità non solo di illustrazione dell’algoritmo, ma anche di “esercitazione”. Infatti, i partecipanti, per lo più Architetti, la categoria professionale più direttamente interessata nel campo dell’edilizia all’applicazione e quindi sviluppo della geotermia a bassa entalpia, hanno potuto interagire direttamente con l’algoritmo. Gli incontri sono stati molto partecipati e ricchi di domande e curiosità da parte del pubblico, percepito molto interessato sull’argomento.
Guarda qui la locandina

Contestualmente a questi incontri, in collaborazione con il CNR ISAC è stato organizzato uno stand espositivo presso la fiera Key Energy 2021 Expo a Rimini (26-27-28-29 ottobre 2021) di peso nazionale e internazionale dove RED srl è entrata in contatto con molti professionisti del settore a cui è stato presentato l’algoritmo.