+39 049 773656 info@red-srl.com

Templi di Malta

R.E.D. ha partecipato inoltre ad uno studio finalizzato alla salvaguardia dei templi megalitici di Hagar-Qim e Mnajdra del 5000 a.C. che si trovano nell’isola di Malta, anch’essi facenti parte del patrimonio dell’UNESCO.

Queste antichissime strutture sono caratterizzate da importanti fenomeni di erosione delle superfici. Per ridurne l’entità si stanno realizzando delle strutture di protezione per le quale si è reso necessario valutare l’effetto, mediante uno studio che ha preceduto la loro realizzazione.

In collaborazione con l’istituto CNR ISAC si è realizzato il monitoraggio termoigrometrico delle superfici dei templi nelle diverse esposizioni (sensori di temperatura aria, di contatto di superfici, misuratori di condensa (dew sensor), umidità dell’aria), lo studio dei cicli di condensazione sulle superfici stesse e i cicli di evaporazione/condensazione nelle microporosità delle rocce.


I parametri ambientali monitorati con successo da R.E.D. sono stati:
– Temperatura dell’aria (°C)
– Temperature di contatto (nelle 4 esposizioni nord, est, sud e ovest)(°C)
– Umidità Relativa dell’aria (%)
– Umidità Specifica (g/kg)
– Temperatura di Rugiada (°C)
– Condensazione

E’ stato inoltre affrontato il problema della valutazione dell’erosione del suolo causata da fenomeni di deflusso delle acque meteoriche generalmente sporadiche ma intense.

E’ stato realizzato e installato un apposito dispositivo di raccolta e misura dell’acqua ruscellante e del materiale trasportato da un’area nota.

I dati sono stati raccolti e correlati con i dati delle precipitazioni dello stesso periodo. I dati hanno contribuito alla realizzazione dello studio di più ampio respiro previsto dal progetto.